sabato 19 novembre 2016

Torta Nocciotella - La torta di compleanno perfetta


Vi é mai capitato di essere alle porte di una festa importante e di non saper cosa cucinare?
Beh a me si, e anche di recente..
Si stava avvicinando a grandi passi il terzo compleanno di Lara e non volevo fare la solita crostata o torta di frutta o pan di spagna farcito; volevo fare qualcosa di speciale, di goloso per la mia bimba ma che fosse anche andato bene per i nonni e gli zii, invitati alla cena di compleanno.
E non evevo idee..
Così un pomeriggio di metà ottobre stavo gironzolando per la rete alla ricerca di ispirazione per questa fantomatica torta di compleanno e mi sono imbattuta in questa ricetta di Benedetta.
Spesso mi era capitato di vedere le sue video ricette, in giro per la rete, e mi erano sempre piaciute per la loro creatività e il loro essere attraenti e golose; e questa torta sembrava proprio fare al caso mio ed ho deciso di farla per Lara!
Provate a rifarla, é veramente facile, decisamente scenografica e molto molto buona.
Un successo assicurato!
La ricetta di Benedetta la trovate nel suo blog fatto in casa da Benedetta.

------------------------------------------------------------  

Ingredienti:

   PER LA PASTA BISCOTTO
   5 uova intere
   70 g di zucchero
   50 g di farina
   70 g di olio d'arachidi
   buccia grattugiata di mezzo limone

   PER LA FARCITURA
   250 g di ricotta  
   250 g di mascarpone
   3 cucchiai di crema spalmabile alle nocciole

   PER LA DECORAZIONE
   qualche nocciola intera
   granella di nocciole 

Preparazione: 

Innanzi tutto iniziamo a preparate la base di pasta biscotto; separate i tuorli dalle chiare e, con uno sbattitore a fruste, montate a neve fermissima le chiare e poi unite lo zucchero poco per volta continuando ad amalgamare con le fruste.
Senza spegnere le fruste aggiungete i tuorli uno alla volta e poi la farina a pioggia, setacciandola bene.
Infine, quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati ben bene aggiungete l'olio e la scorza di limone grattugiata, sempre amalgamando con le fruste.
A questo punto l'impasto é pronto; foderate una teglia rettangolare con la carta forno avendo cura di farla aderire bene ai bordi, versate l'impasto e cuocetelo in forno statico a 200° per 10-15 minuti.
Trascorso il tempo necessario per la cottura estraete la teglia dal forno, aiutandovi con la carta forno togliete la pasta e adagiatela su di una griglia per farla raffreddare.
Nel frattempo potete prepapare la farcia, che vi servirà anche come copertura per la torta.
In una ciotola mescolate con un cucchiaio la ricotta, il mascarpone e la crema spalmabile finchè non avrete ottenuto una crema omogenea e morbida.
La pasta biscotto sarà sicuramente fredda; rimettetela nella teglia, misurate il lato lungo e tagliatela a strisce tutte uguali parallele al lato corto.
Iniziate a comporre la torta mettendo da parte una cucchiaiata abbondante di farcia; spalmate di crema una striscia ed arrotolatela su se stessa in modo da formare una spirale, continuate spalmando le altre strisce, una alla volta, e ad avvolgerle attorno alla spirale centrale in modo da formare una girella gigante, dopodichè ricoprite tutta la torta con la farcia rimasta avendo cura di livellarla bene con una spatola in modo da creare una superficie liscia ed omogenea.
Mettete in una sac à poche la farcia che avevate precedentemente messo da parte e usatela per fare dei ricciolini per decorare la superficie della torta.
Con la granella di nocciole ricoprite il bordo esterno della torta.
Appoggiate delicatamente una nocciola su ogni ricciolino di farcia e la vostra torta nocciotella é pronta!
Passatela un paio d'ore in frigo per far assestare gli ingredienti e gustatevela pensando a me (magari leccandovi pure i baffi)! 




------------------------------------------------------------ 

Consigli utili: 

  • Di solito, quando si montano a neve le chiare, si aggiunge un pizzichino di sale perchè tradizione vuole che il sale aiuti ad ottenere una montata bella ferma e spumosa. E' cosa ormai affermata che l'azione adiuvante del sale sia solo una leggenda metropolitana ma io, per non saper nè leggere nè scrivere, il mio pizzichino di sale lo metto sempre!
  • E' fondamentale, nella preparazione della base di biscotto, utilizzare le fruste per amalgamare tutti quanti gli ingredienti perchè questo, anche in cottura, deve rimanere morbido e spumoso, altrimenti sarà difficile poi arrotolarlo su se stesso una volta freddo, e usando le fruste sarete sicuri di non smontare tutto.
  •  Mi raccomando, setacciate la farina perchè deve scendere sull'impasto a pioggia, leggera e bella sgranata in modo da non formare grumi e non affaticare la cottura. Per setacciarla potete usare un setaccio vero e proprio come quelli della nonna, in legno, oppure anche un grosso colino a maglia stretta; basta che faccia cadere la farina leggera leggera come se fosse una nuvola di cipria.
  • Non cuocete troppo la base di biscotto. Deve uscire dal forno appena dorata.
  • Alla crema non aggiungete zucchero, é sufficiente la quantità di crema spalmabile a rendere il tutto goloso al punto giusto.
  • cercate di dosare bene la quantità di crema che spalmate sulle strisce perchè più ne spalmate, meno ve ne rimarrà per ricoprire la torta. 
  • Trucchetto per decorare la torta; procuratevi un piattino di plastica, adagiatelo leggermente sulla superficie della torta centrandolo bene e spargete la granella di nocciole sulla torta, ricoprendo con molta cura tutte le zone non coperte dal piattino. Otterrete un effetto molto carino.
  • Per finire sbizzarritevi a decorare la superficie, non ricoperta dalla granella, coi ciuffetti di farcia tenuta da parte. Io ho usato una bocchetta a stella media. 
  • Ultimo consiglio; tagliate le strisce tutte perfettamente uguali. Sarà la misura delle strisce a darvi l'altezza della torta perchè queste verranno sistemate "in piedi" a formare la girella gigante, quindi più precise saranno le strisce, più precisa verrà la superficie superiore della vostra torta.



Questa torta é veramente semplice da realizzare, basta avere due tre accortezze e vedrete che il risultato sarà stupefacente.
La cosa particolare di questa Torta Nocciotella é il taglio delle fette; da fuori apparentemente sembra una qualsiasi torta alla crema si nocciole ma solo quando si taglia si scopre la magia...
Il fatto di aver tagliato delle strisce verticali, di averle arrotolate su se stesse e di averle sistemate "in piedi" vi farà uscire fuori fette con strati di pasta verticali invece che orizzontali e questo effetto sorpresa lascerà di stucco tutti i vostri commensali!
Provare per credere!